Catalano Danese Inglese Finlandese Francese Italiano Olandese

Per i beneficiari di contributo

Di seguito è possibile trovare documenti e moduli da utilizzare per l'amministrazione e la rendicontazione dei progetti finanziati.

 

Scadenze per la rendicontazione

Le attività progettuali finanziate dal primo bando FRAME, VOICE, REPORT! dovranno concludersi entro il 30/06/2019.

La rendicontazione e tutti i documenti giustificativi dovranno essere consegnati al Consorzio ONG Piemontesi entro e non oltre il 16/09/2019 (vedere il documento Linee Guida parte 2 - Aspetti amministrativi).

 

Accesso al formulario online

Per candidare un progetto al Bando FRAME, VOICE, REPORT! è necessario completare un questionario di verifica dell’eleggibilità. Una volta completato il questionario, riceverete via email il link al formulario on line e potrete iniziare la compilazione della candidatura.

Vai al questionario

Documenti per i beneficiari

Qui potete scaricare le Linee Guida parte 2 - Aspetti amministrativi.

Le organizzazioni selezionate per ricevere un contributo FRAME, VOICE, REPORT! devono rispettare una serie di condizioni e di requisiti riguardanti la gestione finanziaria dei fondi ottenuti e del proprio cofinanziamento. 

Indicazioni per la rendicontazione, presentate durante il Seminario di avvio. 

Tutte le organizzazioni finanziate nell'ambito del progetto FRAME, VOICE, REPORT! dovranno partecipare a un ciclo di apprendimento che consisterà in:

  • Un seminario di avvio per condividere strategie e metodologie di lavoro e per identificare i bisogni formativi delle organizzazioni beneficiarie
  • Due moduli formativi focalizzati su bisogni formativi espressi dalle organizzazioni beneficiarie
  • Peer coaching tra organizzazioni beneficiarie
  • Un seminario finale per presentare le attività realizzate e condividere esperienze organizzazioni ed enti interessati

La partecipazione al seminario di avvio, al peer coaching e al seminario finale è obbligatoria, ma non onerosa, per le organizzazioni beneficiarie di contributo. Sarà richiesta la partecipazione di almeno due persone per ogni organizzazione.
La partecipazione ai moduli formativi, invece, sarà facoltativa.

Nel caso in cui due o più organizzazioni partecipino insieme al Bando, un apposito accordo di cooperazione dovrà essere predisposto tra l’organizzazione capofila e le altre organizzazioni. Tale documento dovrà chiaramente descrivere ruoli, responsabilità e obblighi di ciascuna organizzazione. L’accordo di cooperazione dovrà essere firmato prima dell’avvio del progetto.

Spunti per la redazione dell’accordo di cooperazione:

  • Titolo dell’azione
  • Durata dell’azione
  • Descrizione delle responsabilità dell’organizzazione capofila e delle altre organizzazioni proponenti
  • Gestione amministrativa, tra cui:
    • procedure per il versamento dei fondi
    • regole per apportare cambiamenti al budget
    • procedure per la contabilità e il monitoraggio delle spese
    • regole per l’audit
    • trasferimento delle attrezzature
    • raccolta e conservazione della documentazione
  • Mancato rispetto dell'accordo
  • Firme dei legali rappresentanti

 

Le richieste di modifica a un progetto finanziato possono essere presentate compilando l’apposito modulo.

È necessario presentare il modulo, inviandolo all’indirizzo framevoicereport@ongpiemonte.it, prima di avviare l’attività oggetto di modifica e/o prima di sostenere spese diverse da quanto previsto nel budget di progetto.

Per sapere quali cambiamenti sono ammessi, potete consultare le Linee Guida parte 2 - Aspetti amministrativi.

 

Alla fine del progetto, si richiede di presentare una Relazione finale di attività e una Relazione finanziaria finale.

Potete trovare informazioni sulle Relazioni finali nelle Linee Guida parte 2 - Aspetti amministrativi.

Prossimo aggiornamento: dicembre 2018 

L’Annesso 7, inviato insieme al Contratto di finanziamento, è il modulo da compilare per richiedere l’anticipo e il saldo del contributo.

Il saldo sarà trasferito in seguito all’approvazione della Relazione finale di attività e alla verifica delle spese indicate nella Relazione finanziaria finale.

Per segnalare eventuali irregolarità nella gestione dei fondi, è necessario compilare l'apposito modulo e inviarlo all'indirizzo framevoicereport@ongpiemonte.it
Gli organi direttivi delle organizzazioni beneficiarie sono tenuti a comunicare immediatamente al Consorzio ONG Piemontesi:
- eventuali difficoltà significative emerse durante l’implementazione dei progetti finanziati, inclusi problemi riguardanti l’utilizzo del budget approvato;
- eventuali casi di irregolarità, uso improprio, frode o corruzione nella gestione dei fondi europei ottenuti o sospetti tali.
Qualsiasi violazione o irregolarità confermata sarà tempestivamente comunicata alla Commissione Europea.